Versione: maggio 2018

Termini e condizioni generali Software-as-a-Service ILOST B.V.

iLost BV, una società privata a responsabilità limitata organizzata secondo le leggi dei Paesi Bassi e registrata presso il registro delle imprese della Camera di commercio olandese con il numero di file 55241506 ("iLost") offre un servizio online multi-sito basato sul web che fornisce ' Servizio di gestione degli oggetti smarriti che consente (i) la registrazione e la pubblicazione online degli articoli trovati, (ii) l'abbinamento e la comunicazione con terze parti che rivendicano un oggetto smarrito ("Richiedenti") la pubblicazione online dello stesso, (iii) la pianificazione della logistica e ( iv) l'amministrazione e il monitoraggio dell'intero processo di oggetti smarriti tramite il loro sito web www.ilost.nl ("il Sito") (il "Servizio"). iLost gestisce il Servizio e lo rende disponibile per l'uso ai propri clienti ("Cliente") come soluzione cloud (Software as a Service - SaaS). Successivamente iLost e il Cliente verranno denominati anche "Parte" o insieme rispettivamente "Parti". Come qui usato, il singolare includerà il plurale e il plurale includerà il singolare come richiesto dal contesto.

1. AMBITO DI APPLICAZIONE

  • 1.1 Salvo diverso accordo scritto tra le Parti, qualsiasi utilizzo del Servizio, nonché la stipula del Contratto con il cliente in relazione all'uso del Servizio e tutti gli altri servizi e le consegne di iLost, sono forniti esclusivamente sulla base di e regolati da, i presenti Termini e condizioni generali ("Termini e condizioni") nella rispettiva versione corrente. Eventuali termini o condizioni generali del Cliente non saranno applicabili, a meno che iLost non acconsenta per iscritto. L'attivazione del Servizio o la fornitura di qualsiasi altro servizio o consegna da parte di iLost non sarà considerata consenso a tale riguardo.

  • 1.2 Il servizio iLost o il prodotto offerto al Cliente, nonché i presenti Termini e condizioni, si applicano solo in relazione ai clienti aziendali che, quando commissionano iLost, non agiscono per scopi privati ​​e, pertanto, non devono essere qualificati come consumatori secondo Book 7, articolo 5 del codice civile olandese. I presenti Termini e condizioni si applicano anche a qualsiasi attività futura con il Cliente nell'ambito di un rapporto commerciale in corso.

  • 1.3 iLost può modificare questi Termini e condizioni in qualsiasi momento. Le modifiche ai presenti Termini e condizioni saranno considerate parte del Contratto con il cliente solo se tale Contratto con il cliente esiste già tra iLost e il cliente. iLost informerà il Cliente di una modifica dei presenti Termini e condizioni per iscritto, con enfasi tipografica sulle modifiche. La modifica si considera approvata dal Cliente, a meno che il Cliente non vi si opponga per iscritto entro 6 (sei) settimane dal ricevimento della notifica di modifica.

2. SERVIZI DI ILOST

  • 2.1 iLost gestisce il sito Web e lo rende disponibile al cliente come soluzione cloud (SaaS). I dettagli sulle funzionalità del Servizio possono essere trovati all'interno di una specifica offerta emessa da iLost per il Cliente (il "Contratto Cliente").

  • 2.2 Come parte del Servizio iLost metterà a disposizione del Cliente il Sito Web come piattaforma tecnica che consenta al Cliente di collocare gli articoli trovati dal Cliente appartenenti a terzi (gli "Oggetti Smarriti"). Al Cliente vengono fornite le strutture tecniche e l'autorizzazione per accedere alla piattaforma tecnica e utilizzare le funzionalità della piattaforma tramite l'hardware del Cliente.

  • 2.3 iLost garantisce una media annua del 99% di uptime dell'interfaccia web. Tuttavia, è impossibile per iLost garantire il funzionamento ininterrotto del Servizio in ogni momento per motivi tecnici. Il Cliente riconosce che, per diversi motivi, il Servizio potrebbe essere interrotto / limitato ("Disagi e interruzioni del servizio"), in particolare a causa delle seguenti circostanze: (i) lavori di manutenzione programmata, (ii) interferenze o ritardi basati sul guasto o un sovrapprezzo per le linee Internet o di telecomunicazione, nonché (iii) Forza maggiore o altre circostanze imprevedibili (vedere la Clausola 8.2 di seguito). iLost si adopererà per ridurre il più possibile tali interruzioni e interruzioni del servizio. Le interruzioni e le interruzioni del servizio e menzionate in questo paragrafo non devono essere considerate come inadempienza o qualsiasi altra forma di violazione del contratto da parte di iLost, nella misura in cui si tratta semplicemente di un'interruzione o interruzione del servizio insignificante e temporanea.

  • 2.4 iLost non deve alcun aggiornamento o miglioramento del Servizio mediante nuove funzioni che eccedano l'ambito delle funzioni esistenti all'esecuzione del Contratto del Cliente. Tuttavia, iLost si riserva il diritto di apportare modifiche in qualsiasi momento al fine di migliorare o aggiornare qualsiasi funzionalità, per cui quanto sopra non costituisce alcun reclamo per il Cliente, né il Cliente può derivarne alcun reclamo da esso. In caso di tali modifiche, iLost informerà il Cliente in tempo utile prima di metterle in funzione. iLost informerà inoltre il Cliente sui moduli opzionali aggiuntivi di nuova concezione (se presenti), che iLost offre a fronte di una remunerazione separata.* 2.5 Il Cliente è l'unico responsabile per i contenuti di qualsiasi articolo, che il Cliente trasmette, pubblica o rende disponibile attraverso o sul Sito Web, e che sono pubblicati o inviati di conseguenza tramite il Servizio, nonché per qualsiasi dato sottostante. iLost non si assume alcuna responsabilità per il contenuto di eventuali richieste del Cliente finale, che possono essere ritrasmesse al Cliente tramite il Servizio e che sono state generate tramite il Sito Web o qualsiasi altro canale online. iLost rende disponibili solo i requisiti tecnici per la trasmissione di tali dati, ma non deve alcun esame del loro contenuto sotto alcun aspetto fattuale, legale o di altro tipo, né esamina tali dati sulla loro correttezza, completezza, integrità o autenticità.

  • 2.6 Nella misura in cui concordato nel singolo caso, iLost fornirà inoltre al Cliente un determinato codice software (o: script) per consentire l'integrazione degli strumenti di pubblicazione (i) barra di ricerca, (ii) pulsante e (iii) un elemento trovato panoramica nei siti Web o nell'app dei clienti. A seconda del singolo caso, ciò può essere fatto anche senza remunerazione.

3. FORMAZIONE DEL CONTRATTO CLIENTE

  • 3.1 Il contratto con il cliente sarà concluso mediante un'offerta individuale emessa da iLost e una rispettiva accettazione di tale offerta emessa dal cliente.

  • 3.2 Nel rilasciare la rispettiva accettazione di tale offerta da parte del Cliente, il Cliente accetta i presenti Termini e condizioni e afferma che i dati trasferiti dal Cliente in relazione al Contratto del cliente sono corretti e completi. Eventuali successive modifiche a tali dati dovranno essere immediatamente comunicate dal Cliente a iLost.

4. DIRITTI D'USO

  • 4.1 iLost concede al Cliente registrato un diritto d'uso non esclusivo, non trasferibile e non concedibile in sublicenza, temporaneamente limitato alla durata del Contratto del Cliente, che autorizza il Cliente a utilizzare il Servizio per i propri scopi commerciali in relazione al posizionamento di oggetti smarriti. Oltre a ciò, non vengono concessi ulteriori diritti, in particolare per quanto riguarda le applicazioni software alla base del Servizio o qualsiasi software operativo di iLost.

  • 4.2 Qualsiasi utilizzo o la concessione dell'uso del Servizio oltre o eccedente l'ambito di utilizzo come descritto nella Clausola 4.1 sopra è illegale. In particolare, il Cliente non ha il diritto di copiare, elaborare o sviluppare ulteriormente il Servizio o qualsiasi parte di esso o il software sottostante, decompilare il codice sorgente o altrimenti rendere leggibile o utilizzabile il codice sorgente, rendere il Servizio o qualsiasi software correlato pubblicamente disponibile, concederlo in locazione o in altro modo trasferirlo a terzi, per utilizzare commercialmente il Servizio o qualsiasi software, utilizzarlo per scopi di terzi o facilitare uno qualsiasi dei suddetti.

  • 4.3 Qualora il Cliente agevolasse colpevolmente qualsiasi utilizzo del Servizio o di qualsiasi software di iLost da parte di terzi non autorizzati, iLost si riserva esplicitamente il diritto di richiedere i danni. In caso di facilitazione non autorizzata dell'uso da parte di terzi, immediatamente su richiesta di iLost, il Cliente dovrà inviare a iLost tutte le informazioni necessarie per far valere rivendicazioni legali contro l'uso di terzi.

5. OBBLIGHI DEL CLIENTE

  • 5.1 Il Cliente è responsabile del collegamento tecnico ai mezzi di telecomunicazione necessari e, tramite questi, al Servizio, nonché della messa a disposizione delle interfacce necessarie alle proprie applicazioni.

  • 5.2 Il Cliente è responsabile della selezione delle impostazioni del Cliente per il Servizio in modo da garantire un utilizzo senza interruzioni del Servizio. In particolare, il Cliente deve garantire che segua e agisca in base all'Istruzione di utilizzo di iLost allegata al Contratto del cliente, in particolare le istruzioni di ritiro e l'ubicazione dell'attività che il Cliente e iLost hanno concordato nel Contratto del cliente per garantire che iLost sia in grado di fornire Servizi. Il Cliente è obbligato a informare immediatamente iLost di eventuali modifiche che si verificano all'interno della sua sfera di attività se possono influire sulla fornitura del Servizio o essere dannose per la sicurezza del Servizio.

  • 5.3 Il Cliente dovrà, nell'ambito della propria sfera di organizzazione e responsabilità, attuare misure di protezione sufficienti e aggiornate nell'interesse della sicurezza dei dati e delle informazioni. Per quanto riguarda la connessione del Cliente al Servizio, dovrà fornire le necessarie precauzioni di sicurezza (ad es. Firewall, e utilizzando un software adatto per l'accesso via Internet e salvaguardando una trasmissione sicura dei dati).

  • 5.4 In relazione alle credenziali di accesso al sito Web che devono essere fornite da iLost o che devono essere scelte dal Cliente (le "Credenziali di accesso"), il Cliente certifica di mantenere riservate le credenziali di accesso, non rivelerà tali credenziali di accesso a terzi festa. In caso di minaccioso utilizzo non autorizzato delle credenziali di accesso / login (ad es. Dopo uno scambio di dipendenti o qualsiasi altro cambiamento organizzativo), il Cliente è tenuto a informare immediatamente iLost per iscritto. Il Cliente è responsabile di tutte le azioni di terzi in relazione all'uso di LCredenziali ogin. iLost può decidere esclusivamente se avviare il blocco dell'accesso del Cliente al Servizio (vedere la Clausola 6 dei presenti Termini e condizioni). Inoltre, il Cliente è obbligato, quando viene a conoscenza di accessi non autorizzati da parte di terzi, a collaborare nella misura in cui è richiesta la cooperazione del Cliente.

  • 5.5 Oltre alle clausole 4.1 e 4.2 dei presenti Termini e condizioni, il Cliente è obbligato ad astenersi da tutte le misure che possono compromettere o interrompere il funzionamento del Servizio. Inoltre, il Cliente può esplicitamente non utilizzare o consentire l'utilizzo del Servizio per transazioni che violino in qualsiasi modo le disposizioni di legge; a titolo esemplificativo ma non esaustivo, contenuti radicali, razzisti, pornografici, che glorificano la violenza o comunque illegali o offensivi. iLost esclude inoltre dall'uso del Servizio qualsiasi Cliente che dimostri che pratichi metodi commerciali dubbi.

  • 5.6 Il Cliente dovrà risarcire e tenere iLost indenne da e contro qualsiasi imminente (esistente o presunte) pretese di terzi, inclusi i costi per la rappresentanza legale, derivanti da qualsiasi azione o inadempienza del Cliente o qualsiasi utilizzo o concessione dell'uso del Servizio, in particolare reclami derivanti da un uso improprio o illegale del Servizio o da una violazione delle leggi o diritti di terzi da parte del Cliente stesso o da lui tollerati. Se il Cliente riconosce o avrebbe dovuto riconoscere che tale violazione è minacciosa, è obbligato a informarne immediatamente iLost.

  • 5.7 Eventuali costi aggiuntivi derivanti da qualsiasi adempimento trascurato, non tempestivo, incompleto o non corretto degli obblighi del Cliente saranno a carico del Cliente, se ne è responsabile o per altri motivi.

6. VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI DEL CLIENTE, BLOCCO DELL'ACCESSO AL SERVIZIO

  • 6.1 iLost può, in qualsiasi momento, in tutto o in parte, bloccare l'accesso del Cliente al Servizio o eliminare l'account del Cliente, se (i) il Cliente viola uno dei suoi obblighi relativi alla salvaguardia dei dati e alla sicurezza delle informazioni, (ii) lì è un pericolo imminente di danno o compromissione di qualsiasi sistema, dato o servizio di iLost o di qualsiasi sistema o dato di qualsiasi altro cliente di iLost, o pericolo di danno al pubblico, (iii) qualsiasi offerta o dato trasmesso dal Cliente tramite il Servizio, o, rispettivamente, qualsiasi transazione condotta tramite il Servizio viola le disposizioni legali applicabili oi diritti di terzi, o (iv) viene data qualsiasi altra circostanza che dia diritto a iLost alla risoluzione immediata del Contratto del Cliente per giusta causa. Inoltre, il blocco dell'accesso è possibile se il Cliente nel caso (v) un pagamento ai sensi del Contratto del cliente non sia stato o non sia stato pagato tempestivamente dal Cliente a iLost, per cui tale blocco / cancellazione sarà avviato solo dopo che iLost ha emesso per la prima volta un sollecito di pagamento compresa la fissazione di un altro termine ragionevole per il pagamento con un minimo di 14 (quattordici) giorni.

  • 6.2 Se il blocco dell'accesso è conseguenza della mancata esecuzione integrale degli obblighi previsti dal Contratto con il Cliente da parte del Cliente, l'accesso sarà ripristinato solo se la violazione sarà definitivamente sanata o il rischio di violazione ricorrente è effettivamente escluso da una cessazione e desistere dichiarazione comprensiva di penale contrattuale. Tuttavia, iLost non è obbligato ad abilitare nuovamente l'accesso se ciò non fosse ragionevole, ad es. se il motivo del blocco dà diritto a iLost a una risoluzione anticipata e iLost si avvale di questo motivo per recedere.

  • 6.3 Se un blocco / cancellazione è dovuto al mancato adempimento degli obblighi previsti dal Contratto del Cliente da parte del Cliente, il Cliente non ha diritto a trattenere alcun pagamento dovuto o far valere eventuali richieste di risarcimento danni nei confronti di iLost e non avrà, in alcun modo, diritto a eventuali danni.

  • 6.4 Qualora iLost, in via eccezionale, agevolasse il Cliente con un account gratuitamente, iLost può bloccare o eliminare tale account in qualsiasi momento, senza fornire spiegazioni, e / o decidere che l'ulteriore utilizzo del Servizio è condizionato al pagamento di una remunerazione.

7. REMUNERAZIONE

  • 7.1 In considerazione dell'utilizzo del Servizio, il Cliente dovrà corrispondere a iLost un compenso in base all'offerta iniziale e / o al Contratto del Cliente o al rispettivo listino prezzi di iLost valido all'esecuzione del Contratto del Cliente, nella misura in cui nient'altro è stato concordato in la scrittura.

  • 7.2 Tutti i prezzi si applicano al netto, più la rispettiva imposta sul valore aggiunto legale (IVA, attualmente 21%, se applicabile). Se la sede aziendale del Cliente si trova al di fuori dei Paesi Bassi e se, in relazione al servizio fornito a un cliente straniero, sono applicabili altre tasse, dazi doganali o altri oneri particolari, tutte tali tasse, dazi e oneri sono a carico del Cliente o, rispettivamente, se devono essere pagati da iLost, devono essere rimborsati dal Cliente a iLost.

  • 7.3 Tutte le fatture maggiorate dell'imposta sulla cifra d'affari devono essere pagate al netto senza sconto 30 (trenta) giorni dopo la data della fattura.

  • 7.4 Nell'ambito dei Contratti Cliente in corso basati su listini prezzi standard, iLost è entsi è impegnato ad adeguare la remunerazione allo sviluppo dei costi propri di iLost una volta all'anno a discrezione equa di iLost e sotto ragionevole considerazione degli interessi del Cliente. iLost informerà il Cliente di tali adeguamenti dei prezzi per iscritto. L'adeguamento del prezzo si considera approvato dal Cliente, a meno che il Cliente non vi si opponga per iscritto entro 6 (sei) settimane dal ricevimento della notifica di modifica; iLost indicherà questa conseguenza nella notifica di modifica. Se il Cliente si oppone all'adeguamento del prezzo, entrambe le parti hanno il diritto di risoluzione speciale del Contratto del cliente interessato con effetto dal momento annunciato in cui i nuovi prezzi entrano in vigore; tale diritto alla risoluzione speciale può essere esercitato entro un mese dopo che iLost ha ricevuto l'obiezione del Cliente; tuttavia, al più tardi, con effetto dalla data dichiarata di introduzione dei nuovi prezzi.

  • 7.5 Il Cliente ha il diritto di compensare le richieste di remunerazione di iLost solo se la rivendicazione riconvenzionale asserita dal Cliente è indiscussa o stabilita da una decisione del tribunale finale e vincolante. Qualsiasi diritto di ritenzione da parte del Cliente è consentito solo alle stesse condizioni, per cui la domanda riconvenzionale deve inoltre derivare dallo stesso rapporto contrattuale.

8. SCADENZE, DEFAULT, FORZA MAGGIORE

  • 8.1 Nel caso in cui qualsiasi omissione da parte di iLost nella fornitura dei Servizi, sarà considerata come inadempimento da parte di iLost se iLost ha ricevuto un adeguato avviso di inadempienza dal Cliente e iLost ha ottenuto un ulteriore periodo di grazia dal Cliente che esaurimento senza successo, a meno che ciò non sia irragionevole per il cliente in considerazione delle circostanze individuali.

  • 8.2 iLost sarà liberato dai propri obblighi contrattuali se e nella misura in cui l'inadempimento è dovuto a forza maggiore o altre circostanze imprevedibili e che non possono essere attribuite a iLost (inclusi ma non limitati a guerra, sciopero, serrata, rivolte, espropriazione, revisioni della legge statutaria, ordini ufficiali, tempeste, inondazioni, disastri naturali, perdite d'acqua, interruzione dell'approvvigionamento energetico, guasto del sistema in Internet, guasto o distruzione delle linee di trasmissione dati o di telecomunicazione, attività illegali di terzi in Internet o sabotaggio da parte di malware). Lo stesso vale in caso di ritardi dovuti a circostanze derivanti dalla sfera di responsabilità del Cliente (ad es. Adempimento non tempestivo degli obblighi del Cliente o mancanza di disponibilità di componenti IT o interfacce da parte del Cliente).

  • 8.3 L'esonero dagli obblighi sarà valido per la durata della situazione di interferenza di forza maggiore o altre situazioni come previsto nella clausola 8.2 più un ragionevole periodo di avviamento. Se tale situazione si protrae per più di 7 (sette) giorni, ciascuna delle parti può risolvere il contratto con il cliente in relazione alla parte interessata del servizio. In tutti questi casi, sarà esclusa qualsiasi richiesta di risarcimento di danni o spese nei confronti di iLost, con l'eccezione del diritto pro rata del Cliente di ricevere eventuali importi prepagati.

  • 8.4 Entrambe le Parti si informano reciprocamente immediatamente dopo essere venute a conoscenza di qualsiasi Forza Maggiore o altro evento come menzionato nella Clausola 8.2 dei presenti Termini e condizioni. Se una notifica scritta a causa delle rispettive circostanze non è inizialmente possibile, la rispettiva Parte informante è obbligata a notificare all'altra Parte in qualsiasi altro modo possibile, seguita dall'invio di una forma scritta di notifica, il prima possibile dopo aver preso conoscenza di eventuali cause di forza maggiore. o altro evento come menzionato nella Clausola 8.2 dei presenti Termini e condizioni.

9. RECLAMI BASATI SU DIFETTI

  • 9.1 Il Cliente dovrà notificare immediatamente a iLost eventuali difetti che si verificano per iscritto, indirizzati al rispettivo indirizzo e-mail dell'assistenza come pubblicato o fornito da iLost. Il Cliente dovrà ragionevolmente supportare iLost durante l'analisi e la riparazione del difetto e fornire immediatamente accesso a documenti o materiali contenenti informazioni sulle circostanze in cui si è verificato il difetto. Il Cliente dovrà sostenere tutti i costi aggiuntivi ragionevolmente sostenuti derivanti da informazioni errate o incomplete fornite dal Cliente a tale riguardo, o sostenuti da iLost a seguito di eventuali ritardi nell'analisi dei difetti o nel rimedio causati dal Cliente.

  • 9.2 Il Cliente riconosce che la sua fruibilità del Servizio dipende in modo significativo dalle impostazioni del Cliente scelte dal Cliente stesso, incluse ma non limitate alle istruzioni di ritiro fornite dal Cliente e / o qualsiasi altro elemento delle Istruzioni per l'uso di iLost. Di conseguenza, solo gli errori riproducibili possono essere riconosciuti come difetti.

  • 9.3 Le misure intraprese da iLost per risolvere o ridurre i danni non costituiscono un riconoscimento di difetti o responsabilità. Prestando attenzione alla notifica di qualsiasi difetto da parte di iLost, iLost non costituisce una rinuncia in alcun modo all'obiezione che la notifica del difetto non era tempestiva, di fatto infondata o altrimenti inadeguata.

  • 9.4 WarrAnty reclami sono esclusi nel caso in cui il Cliente stesso o lui stesso, o tramite terzi, modifichi qualsiasi funzionalità del Servizio senza previa autorizzazione di iLost, o si discosti dall'inclusione ma non limitata a (i) il Contratto del cliente, (ii) le Istruzioni per l'uso di ilost qualsiasi altro accordo scritto o orale tra iLost e il Cliente per l'uso come stipulato da iLost, o utilizza i Servizi in un ambiente operativo diverso da quello stipulato da iLost, inclusi errori di gestione da parte del Cliente, inosservanza delle istruzioni per l'uso, dati di elaborazione falsi o mancanti, a meno che iLost non sia responsabile di questo. Quanto sopra, inoltre, non si applica se il Cliente può dimostrare che i difetti che si verificano non sono collegati a tali circostanze. Se, a causa di tali circostanze, l'analisi dei difetti è sostanzialmente ostacolata, il Cliente dovrà sostenere eventuali costi aggiuntivi sostenuti.

  • 9.5 Se si verifica un difetto di cui iLost è responsabile, iLost, entro un termine ragionevole, a propria scelta rimederà al difetto o fornirà una consegna sostitutiva (congiuntamente: "Prestazioni supplementari"). La Prestazione supplementare può anche consistere nel fornire, allo scopo di risolvere il problema, una soluzione temporanea o, a meno che ciò non sia irragionevole per il Cliente, permanente. In caso di fallimento della prestazione supplementare, il cliente può, se vengono fornite le rispettive condizioni preliminari di legge per tali richieste, richiedere una riduzione della remunerazione o risolvere il contratto del cliente.

  • 9.6 Per i difetti di proprietà, si applica quanto segue: In caso di violazione dei diritti di proprietà intellettuale di terzi di cui iLost è responsabile, iLost può, a propria scelta, ottenere a proprie spese un diritto di utilizzo da parte di terzi che è sufficiente per l'utilizzo del Servizio come concordato nel Contratto del Cliente e concede tale diritto di utilizzo al Cliente, o modifica il Servizio mantenendo così le possibilità di utilizzo concordate ma in modo tale che nessun diritto di proprietà intellettuale di terzi venga violato alcun più a lungo. Qualora ciò sia impossibile o irragionevole per iLost, il Cliente ha il diritto di richiedere una riduzione del compenso o risolvere il Contratto del Cliente.

10. RESPONSABILITÀ PER DANNI E / O SPESE

  • 10.1 Nonostante i motivi legali, iLost può essere ritenuto responsabile solo in caso di dolo, colpa grave e violazione colposa di obblighi contrattuali essenziali da parte di iLost.

  • 10.2 In caso di negligenza ordinaria da parte di iLost, la responsabilità totale di iLost sarà limitata al risarcimento di danni o perdite diretti ed effettivi dimostrabili.

  • 10.3 Indipendentemente dalla causa della responsabilità, la responsabilità di iLost per incidente di danno è limitata all'importo pari alla retribuzione netta annuale pagata dal Cliente ai sensi del Contratto del Cliente in cui si è verificato l'incidente del danno.

  • 10.4 Se e nella misura in cui iLost mette a disposizione del Cliente qualsiasi servizio gratuitamente, la responsabilità di iLost sarà limitata ai casi di dolo e colpa grave. Ciò si applica in particolare a qualsiasi strumento di pubblicazione del servizio gratuito (come indicato nella Clausola 2.6) e nel caso in cui iLost, in via eccezionale, fornisca al Cliente un account gratuito per il Servizio.

  • 10.5 La responsabilità di iLost non si estende a eventuali danni nell'ambito dell'uso contrattuale dei Servizi forniti da iLost che sono stati causati da un uso improprio o errato da parte del Cliente.

  • 10.6 Per quanto riguarda la perdita di dati o programmi, iLost non sarà responsabile nella misura in cui il danno sarebbe stato evitabile se le misure di protezione dei dati appropriate fossero state prese dal Cliente, che è particolarmente il caso se quel Cliente non ha eseguito misure regolari e appropriate di backup dei dati dovute nell'ambito della sua sfera di responsabilità e, quindi, assicurarsi che i dati persi possano essere ripristinati con uno sforzo ragionevole.

  • 10.7 Nella misura in cui la responsabilità di iLost è esclusa o limitata, ciò si applica anche alla responsabilità dei rappresentanti, dei dipendenti e dei subappaltatori di iLost.

11. TUTELA DELLA PRIVACY, SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI

  • 11.1 Internet viene utilizzato come canale di comunicazione e trasmissione dati durante la fornitura dei Servizi. Sulla base dell'accesso del pubblico e delle possibilità che contenuti e dati possano essere manipolati da terze parti non autorizzate, ciò è connesso a determinati rischi, ad es. acquisire conoscenza dei dati in trasmissione senza autorizzazione. Anche misure di protezione aggiuntive come i firewall non possono fornire una sicurezza assoluta contro l'uso improprio, la perdita, il furto o la modifica illegittima dei dati o contro gli attacchi che portano a interruzioni del servizio. Il cliente accetta questi rischi; se si verifica uno di tali rischi, eventuali reclami nei confronti di iLost devono essere esclusi, a meno che iLost non abbia causato negligentemente o intenzionalmente le rispettive circostanze.

  • 11.2 Entrambe le parti si impegnano ad osservare e applicare tutte le leggi sulla protezione dei dati applicabili.

  • 11.3 Fornendo il Servizio, iLost mette a disposizione del Cliente la struttura tecnica per elaborare determinati dati. Ai fini della protezione generale dei datiRegolamento (GDPR) relativo ai dati personali dei ricorrenti (intendendo qualsiasi informazione relativa a un ricorrente) ("Dati personali") iLost deve essere considerato un responsabile del trattamento. iLost rispetterà il GDPR e non utilizzerà i dati personali per scopi diversi da quelli previsti da iLost. Ulteriori dettagli in merito alla protezione dei dati possono essere trovati nell'Informativa sulla privacy di iLost, che può essere trovata sul sito web di iLost alla voce di menu Legale, la quale Informativa sulla privacy è stata precedentemente concordata dal Cliente al momento della stipula del Contratto del cliente.

  • 11.4 Ai fini del GDPR, il Cliente deve essere considerato un responsabile del trattamento. Il Cliente deve rispettare il GDPR e il Cliente non è esplicitamente autorizzato a utilizzare i Dati personali forniti da un Richiedente al Cliente quando utilizza il Sito Web per scopi diversi dallo scopo del Servizio. Il Cliente, con l'esclusione di iLost, sarà responsabile dell'utilizzo dei Dati personali forniti da un Richiedente al Cliente senza utilizzare il sito web.

12. RISERVATEZZA, PUBBLICAZIONI

  • 12.1 Entrambe le Parti si impegnano a trattare tutte le informazioni sulle operazioni commerciali dell'altra Parte divenute a loro conoscenza durante l'esecuzione del Contratto con il cliente, in particolare i segreti aziendali e commerciali ("Informazioni riservate"), come strettamente riservate, ea non utilizzarle per finalità al di fuori di quelle richieste per l'esecuzione del contratto, anche dopo la risoluzione del contratto, e di non divulgare tali informazioni a terzi, ad eccezione di tali terzi che sono stati legittimamente incaricati dalle Parti in relazione all'esecuzione del contratto, e su cui le Parti imporrà corrispondenti obblighi di riservatezza. Ciò si applica indipendentemente dal fatto che queste informazioni riservate siano state classificate come "riservate" o "segrete" o che richiedano di essere mantenute riservate in modo simile. L'obbligo di riservatezza non si applica in relazione a tali informazioni che (i) sono state pubblicamente disponibili o note alla Parte ricevente prima della divulgazione da parte della Parte divulgante, o successivamente diventano pubblicamente disponibili o note alla Parte ricevente senza violazione di alcun obbligo di riservatezza dalla Parte ricevente, (ii) è stato sviluppato in modo dimostrabile dalla Parte ricevente indipendentemente dalla conoscenza delle informazioni divulgate o che sono diventate note ai sensi del Contratto con il cliente senza violazione di alcun obbligo di riservatezza, o (iii) rispetto a quale legge o ufficialmente ordinato esistono obblighi di informazione.

  • 12.2 iLost ha il diritto di menzionare il Cliente come cliente di riferimento sul proprio sito Web e in qualsiasi altro supporto o materiale di marketing e, a questo proposito, utilizzare anche il logo aziendale del Cliente o altre denominazioni aziendali nell'ambito di un diritto revocabile e non esclusivo di uso.

13. DURATA DEL CONTRATTO, RISOLUZIONE

  • 13.1 Entrambe le Parti avranno il diritto, indipendentemente dal periodo di preavviso previsto nel Contratto con il cliente (se presente), di risolvere il Contratto con il cliente con effetto immediato per giusta causa, in particolare se l'altra Parte viola in modo sostenibile gli obblighi contrattuali essenziali e non porre rimedio a tale violazione nonostante un avvertimento dell'altra Parte entro un ragionevole periodo di ricorso sia stato concesso da tale altra Parte. Inoltre, iLost ha diritto alla risoluzione immediata del Contratto del Cliente nel caso in cui il Cliente non abbia pagato due o più fatture dovute.

  • 13.2 Qualsiasi avviso di risoluzione richiede la forma scritta. Gli avvisi di risoluzione per e-mail costituiscono anche la forma scritta.

  • 13.3 Alla risoluzione del Contratto del Cliente, per qualsiasi motivo, il Cliente è obbligato a cessare immediatamente di utilizzare il Servizio, restituire a iLost tutti i materiali inviati da iLost in relazione al Servizio ed eliminare tutti i rispettivi dati memorizzati sui propri sistemi, a meno che ciò non sia consentito a causa degli obblighi legali di conservazione e archiviazione.

14. VARIE

  • 14.1 Il Cliente può cedere effettivamente il Contratto del Cliente che è stato concluso tra le parti contrattuali o i diritti o gli obblighi individuali che ne derivano a terzi solo dopo aver ottenuto il previo consenso scritto dell'altra Parte.

  • 14.2 L'intero rapporto contrattuale e commerciale tra le parti sarà regolato esclusivamente dalle leggi dei Paesi Bassi.

  • 14.3 Luogo di adempimento e foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti da e / o in relazione al rapporto contrattuale e commerciale tra le Parti sarà Amsterdam, Paesi Bassi.

  • 14.4 Eventuali emendamenti o modifiche al Contratto con il cliente stipulati tra le Parti e / o ai presenti Termini e condizioni, nonché accordi collaterali, saranno considerati efficaci se concordati per iscritto dalle Parti.

  • 14.5 Qualora singole disposizioni del contratto concluso tra le Parti o dei presenti Termini e Condizioni dovessero essere o diventare invalide, in tutto o in parte,ciò non pregiudica la validità delle restanti disposizioni. La disposizione totalmente o parzialmente invalida sarà sostituita da una disposizione legalmente valida, il cui obiettivo economico si avvicina di più a quello previsto dalla disposizione invalida. Lo stesso vale in caso di lacuna normativa.